sabato, aprile 28, 2012

San Gimignano

Bonjour!

Avevo lasciato a metà il mini tour della Toscana 
che era cominciato qui.
 Così oggi voglio mostrarvi la bellissima San Gimignano! 
Per fama sapevo fosse meta obbligata ma la realtà supera le aspettative!
Non solo ma anche le foto non le rendono giustizia!
E' come tornare indietro nel tempo all'improvviso..
ricordate il film
Non ci resta che piangere con Benigni e Troisi?
Praticamente lo stesso!



Un luogo meraviglioso e perfettamente conservato e curato!
E' bello passeggiare con la macchina fotografica ..
e la persona che ami accanto..
entrare nelle botteguccie,
sentire gli odori di prodotti tipici
..tipo il salame di cinghiale che manda in tilt i sensi olfattivi ...

 ...scorgere anche qui un negozietto adorabile con cosette di Blanc Mariclò( grande tentazione)...

ed arrivare alla panoramica dove il cielo e l'orizzonte ti tolgono il fiato!

E vogliam parlare delle famose torri?
Bisogna vederle per capire...!


San Gimignano si erge con il profilo delle sue torri, su di un colle (m.334) a dominio della Val d’Elsa. 

Sede di un piccolo villaggio etrusco del periodo ellenistico (III-II sec. a.C.) inziò la sua storia intorno al X secolo prendendo il nome del Santo Vescovo di Modena: 
San Gimignano, che avrebbe salvato il borgo dalle orde barbariche. 

Ebbe grande sviluppo durante il Medioevo grazie alla via Francigena che lo attraversava. Tant’è che San Gimignano ebbe una straordinaria fioritura di opere d’arte che adornarono chiese e conventi. 

Nel 1199 divenne libero comune, combattè contro i Vescovi di Volterra ed i comuni limitrofi, patì lotte intestine dividendosi in due fazioni al seguito degli Ardinghelli (guelfi) e dei Salvucci (ghibellini). 

L’otto maggio 1300 ospitò Dante Alighieri, ambaciatore della lega guelfa in Toscana. La terribile peste del 1348 ed il successivo spopolamento gettarono San Gimignano in una grave crisi. 

La cittadina dovette perciò sottomettersi a Firenze. 
Dal degrado e abbandono dei secoli successivi si uscì soltanto quando si cominciò a riscoprire la bellezza della città, la sua importanza culturale e l’originaria identità agricola.















 (Photos by Shabbyecountrylife! Don't copy or use without permission)

Con queste immagini vi auguro un buon fine settimana...
 se non andrete in Toscana potete sempre tornar qui a fare un giro no?!

...E non dimenticate il Giveaway..!!!
Baciotti


Stefy


8 commenti:

  1. Grazie per la bella gita virtuale ciao Giuliana

    RispondiElimina
  2. Have a nice weekend.....love from me...xxx..

    RispondiElimina
  3. ciao stefi, grazie, bellissime queste immagini, stupende giornate anche, fortunati.)
    Tutto molto suggestivo, romantico e godereccio.)) ciao baci rosa a presto buona domenica

    RispondiElimina
  4. bellissima SANGIMIGNANO MA CORTONA 1000000000000 VOLTE DI +!!
    BELLE FOTO.

    RispondiElimina
  5. è davvero una bellissima città! ci sono stata un paio di volte da piccola e devo proprio ritornarci! splendide foto!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. Ogni volta che vado in toscana faccio sempre un salto a S.Giminiamo. E' troppo bella e per fortuna sono più di 20 anni che ci vado e non la trovo mai cambiata!!
    Bellissime le tue foto!
    Ciao
    Luciana

    RispondiElimina
  7. Ciao....è una coincidenza assurda...io direttamente dalla Calabria a San Gimignano ci andrò il prossimo fine settimana!!! Grazie mille mi sei stata utile come guida...adesso so cosa non posso predermi!

    RispondiElimina

Amo i vostri commenti!!!
Grazie di essere passati, Stef@

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...